Dichiarazione PRTR 2022 (dati 2021)

Acquisizione dei dati

dati relativi al 2021 sulle emissioni e i trasferimenti di sostanze inquinanti ai sensi dell'art. 4 del D.P.R. 157/2011 ((che fornisce il Regolamento di attuazione per il Regolamento CE 166/2006), devono essere trasmessi mediante apposito modulo excel entro il 30 aprile 2022.

I Gestori degli stabilimenti italiani soggetti all'obbligo di trasmettere le informazioni ai sensi dell'art.4 DPR 157/2011 devono inviare i dati raccolti in formato elettronico attraverso la compilazione e la trasmissione di un modulo formato excel.

Restano invariati rispetto agli anni passati i contenuti (parametri e sostanze da comunicare) e i criteri di compilazione della dichiarazione PRTR. 

I suddetti Gestori devono osservare le seguenti modalità di invio dei dati 2021:

  • compilare il modulo in formato excel scaricabile sul sito dell'ISPRA che riproduce le schede della dichiarazione PRTR. È necessario compilare un file excel per ciascuno stabilimento dichiarante. La dichiarazione deve essere relativa a tutti i 12 mesi dell’anno di riferimento
  • applicare la firma digitale valida (basata su un certificato qualificato, rilasciato da un certificatore accreditato ai sensi del DL 82/2005) al modulo xls compilato, ottenendo così il file con estensione .p7m da allegare al messaggio di posta elettronica certificata
  • rinominare il file P7M indicando “PRTR2022_RagioneSociale_Provincia” 
  • inviare il messaggio di posta elettronica certificata con oggetto “Dichiarazione PRTR 2022 Ragione sociale, Provincia” con allegata la dichiarazione in formato p7m ai seguenti destinatari:

 indirizzo PEC della propria Autorità Competente


21 aprile 2022

Condividi