Regione Piemonte: limitazioni circolazione veicoli dal 15 settembre 2021

Logistica, infrastrutture e trasporti

Informiamo le Aziende associate che da oggi mercoledì 15 settembre p.v. entrano in vigore le misure di limitazione strutturale e temporanea del traffico veicolare, limitazioni che saranno valide fino al 15 aprile 2022, nei 76 comuni del Piemonte interessati, di seguito indicati:

AGGLOMERATO TORINESE

33 comuni: Alpignano, Baldissero Torinese, Beinasco, Borgaro Torinese, Cambiano, Candiolo, Carignano, Caselle Torinese, Chieri, Collegno, Druento, Grugliasco, La Loggia, Leinì, Mappano, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pecetto Torinese, Pianezza, Pino Torinese, Piobesi Torinese, Piossasco, Rivalta di Torino, Rivoli, San Mauro Torinese, Santena, Settimo Torinese, Torino, Trofarello, Venaria Reale, Vinovo e Volpiano

COMUNI ZONA DI PIANURA

24 comuni: Alessandria, Asti, Biella, Borgo San Dalmazzo, Bra, Busca, Cameri, Carmagnola, Casale Monferrato, Chivasso, Ciriè, Cuneo, Fossano, Galliate, Novara, Novi Ligure, Poirino, Rivarolo Canavese, Saluzzo, San Maurizio Canavese, Savigliano, Tortona, Trecate e Vercelli

COMUNI ZONA DI COLLINA

19 comuni: Acqui Terme, Alba, Arona, Avigliana, Borgomanero, Borgosesia, Canelli, Cossato, Giaveno, Ivrea, Mondovì, Nizza Monferrato, Oleggio, Omegna, Ovada, Pinerolo, Valdilana, Valenza e Verbania

DIVIETI DI INTERESSE

Relativamente alle limitazioni strutturali, di seguito si riportano quelle di maggiore interesse:

-          divieto di circolazione, dalle ore 0:00 alle 24:00 di tutti i giorni (festivi compresi), di tutti i veicoli adibiti al trasporto di persone (categoria M1, M2, M3) e adibiti al trasporto merci (categoria N1, N2, N3) con omologazione inferiore o uguale a Euro 2, per i veicoli alimentati a benzina e per i veicoli dotati di motore diesel, e con omologazione inferiore o uguale a Euro 1, per i veicoli alimentati a GPL e metano;

-          divieto di circolazione veicolare, dalle ore 8:30 alle 18:30 nei giorni feriali dal lunedì al venerdì, dal 15 settembre di ogni anno al 15 aprile dell’anno successivo, dei veicoli dotati di motore diesel adibiti al trasporto di persone (categoria M1, M2, M3) e adibiti al trasporto merci (categoria N1, N2, N3) con omologazione uguale a Euro 3 ed Euro 4; dal 15 settembre 2023, il divieto sarà esteso ai veicoli dotati di motore diesel adibiti al trasporto di persone (categoria M1, M2, M3) e adibiti al trasporto merci (categoria N1, N2, N3) con omologazione uguale a Euro 5;

-          divieto di circolazione veicolare, dalle ore 0:00 alle 24:00 di tutti i giorni (festivi compresi), dal 15 settembre di ogni anno al 15 aprile dell’anno successivo, di tutti i ciclomotori e i motocicli adibiti al trasporto di persone o merci (categoria L1, L2, L3, L4, L5, L6, L7) con omologazione inferiore o uguale ad Euro 1.

DEROGHE

Alleghiamo lo schema di ordinanza sindacale tipo, approvato dalla Giunta Regionale, che sarà utilizzato dai Comuni interessati, per l’approvazione della propria ordinanza.


15 settembre 2021

Condividi